Privacy Policy

/ privacy policy /

/ gestione del rischio /

Sensibilizzare le organizzazione alla cultura del rischio significa metterle al riparo da eventi che potrebbero stravolgerne e addirittura mettere a repentaglio l’esistenza.
In una strategia evolutiva sia essa di consolidamento o sviluppo, vanno valutati i fattori di rischio attraverso un assessment che definisca i rischi a cui è esposta un’attività, che possono essere:

  • RISCHI STRATEGICI
  • RISCHI OPERATIVI
  • RISCHI FINANZIARI
  • RISCHI LEGALI
  • RISCHI PURI

Con la valutazione degli esiti dell’assessment, il consulente traccia uno scenario della situazione che definisce FREQUENZA e IMPATTO di ogni singolo rischio. Vengono così definite le strategie di mitigazione di quei rischi che sono rilevati a maggior impatto/frequenza, che possono essere:

 

  • CESSIONE A TERZI
  • RITENZIONE
  • IMPLEMENTAZIONE DI SISTEMI DI MONITORAGGIO E VERIFICA
  • TUTELA LEGALE E COMPLIANCE
  • TECNICHE E STRUMENTI DI PREVENZIONE
  • FORMAZIONE
  • COMUNICAZIONE
  • SUPPLY CHAIN STRATEGY

Si passa così alla valutazione economica dell’implementazione dei sistemi di riduzione dei rischi per poter presentare un potenziale piano operativo alla Direzione Generale aziendale.